Salute

La musica come terapia per la patologia dolorosa

Con beneficio di inventario

L’utilizzo della musica e del suono per il miglioramento della sintomatologia dolorosa rappresenta un intervento evidence based, che è diventato uno standard in realtà assistenziali avanzate. S’inserisce nel settore dell’umanizzazione delle cure e la sua applicazione prevede l’utilizzo di procedure e competenze che devono essere possedute dai sanitari che la applicano. L’utilizzo strutturato e scientifico da parte di sanitari è definito Music Medicine. L’utilizzo della musica e del suono è applicato in ogni settore assistenziale nella gestione del dolore, dalla pediatria alla geriatria, dalle terapie intensive alle cure palliative, dalla rianimazione alla chirurgia all’oncologia ma anche a livello ambulatoriale, prima di esami strumentali diagnostici come biopsie, endoscopie, TAC, PET. La musica è utilizzata anche per ridurre la tensione durante un intervento chirurgico.

“La musica può ridurre e annullare la sintomatologia dolorosa”

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close