Falsi miti

Professionalità allo sbando

Una favola metropolitana

Una paziente si reca dalla fisioterapista per un trattamento: una tendinite come postumo di un trauma al polso.

Dopo aver effettuato la seduta, la fisioterapista, con aria professionale dice testualmente alla paziente: “vada dal suo medico e si faccia scrivere il Calcio, il Paratormone e naturalmente la MOC”.

Quando la paziente si reca dal proprio Medico questi resta inizialmente muto per lo stupore e finalmente chiede semplicemente: “cosa c’entra…?

Ecco: cosa c’entra…? Cosa ha a che fare con un trauma distorsivo uno studio del metabolismo osseo…?

Nulla. Assolutamente nulla. Puro protagonismo.

Oggi molti vogliono giocare a fare il Medico.

Ma fare il Medico è una cosa maledettamente seria.

www.lavocedeltuomedico.it

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close