Salute

Trauma cranico prima causa di morte sotto i 45 anni

Convegno a Milano all'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia

– Il trauma cranico e’ la prima causa di morte e disabilita’ permanente negli individui sotto i 45 anni di eta’ e la causa piu’ frequente di decesso tra tutti i gli eventi traumatici, in particolare a causa di incidenti stradali per eccesso di velocita’ e disattenzione e incidenti sul lavoro. Oltre quella traumatica, responsabile di circa 1/3 dei casi, le altre cause piu’ frequenti di Gca sono emorragia cerebrale e anossia. Per dare la dimensione del problema, secondo le statistiche americane, ogni 15 secondi una persona subisce un trauma cranico e ogni 5 minuti una di queste muore o rimane gravemente disabile. Nella sola Lombardia si calcolano dagli 800 ai 1.000 casi di gravi cerebrolesioni acquisite all’anno e in tutta Italia si parla di 15 – 20 casi per 100.000 abitanti l’anno (stima in difetto).
Della riabilitazione e reinserimento nella societa’ di queste persone e delle prospettive sul loro futuro si parlera’ domani a Milano all’Auditorium Testori di Palazzo Lombardia, in un convegno dal titolo “Innovazione e ricerca nei percorsi di inclusione sociale di persone con lesione cerebrale acquisita”. L’evento, che cade in occasione della XX Giornata Nazionale Trauma Cranico, e’ organizzato dalla Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico con la collaborazione dell’Associazione Lombarda Agca Milano onlus.

http://www.fimmgnotizie.org/web/html/client.aspx?did=176&nid=20994

www.lavocedelmiomedico.it

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close