Specialistica

Brusca frenata nella campagna vaccinale

La Regione Liguria comunica che ci sarà una drastica riduzione delle dosi disponibili

A causa della riduzione delle forniture di dosi di vaccini, il meccanismo di prenotazione degli appuntamenti faticosamente fissati attraverso il portale regionale è destinato a fermarsi. Verosimilmente per tutto il mese di Aprile le dosi vaccinali saranno distribuite al contagocce fino a nuovo ordine senza garanzie concrete da parte della Regione che persiste nel non comunicare tempestivamente con gli Operatori ed i Medici coinvolti. I sanitari hanno ricevuto indicazione a NON PRENOTARE PIU’ NESSUNO. E comunque lo stesso sistema informatico non permette assolutamente di effettuare nuove prenotazioni.

In soldoni: ogni Medico potrà vaccinare soltanto le persone inizialmente programmate senza poterne aggiungere altre e questo significa una dilatazione incalcolabile nel tempo per raggiungere gli obiettivi. Di seguito la riproduzione integrale della lettera giunta ai Medici da parte della Asl. E’ importante che tutta la cittadinanza sappia che quanto sta accadendo non è colpa dei Medici ma di una organizzazione regionale che ha fatto acqua fin dall’inizio della pandemia lasciando una intera classe medica completamente sola davanti ai mille problemi quotidiani e anziché aiutare a risolvere le questioni questa dis-organizzazione regionale ha solo complicato le cose con una infinità di procedure burocratiche volte a mettere in difficoltà i Sanitari che – nel caso avessero sbagliato – si sarebbero trovati dalla parte del torto manlevando le responsabilità a chi dall’alto avrebbe invece dovuto agire per il bene della cittadinanza.

Il testo Asl:

E’ stato comunicato da Regione Liguria  che Astra Zeneca consegnerà nel mese di Aprile il 70% in meno di dosi di vaccino. Conseguentemente la dose complessiva settimanale a disposizione dei MMG negli ambulatori che utilizzano il vaccino Astra Zeneca a partire dal 29 marzo 2021 scenderà a soli 2.000 vaccini a settimana su tutta la ASL3. Questo comporta la necessità che ciascun MMG modifichi le  prenotazioni della sua Agenda vaccinale ,dal 29 Marzo 2021 e per tutto il mese di Aprile, in modo da rispettare insieme ai Colleghi che utilizzano la stessa Agenda il tetto massimo quotidiano di vaccini disponibili. ( in allegato la comunicazione dell’Ordine dei Medici di Genova).

Nella sottostante tabella è riportato il quantitativo di vaccini disponibile suddiviso per Distretto sia giornalmente che settimanalmente per rispettare tale tetto massimo a partire dal 29 Marzo sino a tutto il mese di Aprile.

 

SEDI VACCINALI DISTRETTUALI LIMITE PRENOTAZ/SETT LIMITE PRENOTAZ/DIE
MMG DSS 08 Casa della salute Voltri 300 60
MMG DSS 09 Soliman ex Manifattura Tabacchi 350 70
MMG DSS 10 CELESIA 300 60
MMG DSS 11 POLIAMBULATORIO XII OTTOBRE 400 80
MMG DSS 12 Palazzo della Salute Struppa 400 80
MMG DSS 13 Casa della Salute Quarto 250 50
Totale complessivo 2000 400

 

Le agende quindi saranno da modificare , da parte dei MMG , adeguandole al tetto massimo giornaliero indicato. Gli appuntamenti eccedenti dovranno essere spostati a date successive il 30 Aprile rimanendo le Agende aperte anche oltre tale data.

Tale comunicazione sarà mediata dai Direttori di Distretto SocioSanitario attraverso i Referenti AFT che provvederanno ,oltre a comunicarlo ai singoli MMG componenti l’AFT, ad interfacciarsi con loro per organizzare una modalità equa e condivisa tra i vari MMG partecipanti alle Agende dei vari Distretti di spostamento degli appuntamenti tale da garantire a ciascuno un numero proporzionalmente corrispondente di appuntamenti nelle Agende residue.

Resta inteso che in caso di fornitura di dosi aggiuntive rispetto a quanto sopra rappresentato sarà cura della ASL comunicarlo tempestivamente ai MMG per riaprire ulteriori slot di vaccinazione.

Ringraziando per la collaborazione.

Cordiali saluti

Dott.ssa M. E….

Qui le nuove linee guida:

  https://www.genova24.it/wp-content/uploads/2021/03/21A0180200100010110002.pdf

www.lavocedelmiomedico.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Close